+ (39) 3283134379
Lunedì 22 Ottobre 2018

La vita del Club: strumenti ed occasioni di crescita

La funzione educativa del Club si svolge nella dimensione specifica del tempo libero. Non nel senso del tempo del divertimento, ma del tempo dell’autonomia e della responsabilità in cui il ragazzo impara a coltivare i propri talenti e a fare le proprie scelte. Il tempo libero, quindi, come tempo di sviluppo della propria libertà e di gestione autonoma della propria vita, comprendendo in questo anche lo studio personale come ambito di sviluppo della professionalità futura.

L’organizzazione del Club, i ruoli degli educatori che vi collaborano e le attività che vi si svolgono sono pensati per favorire il raggiungimento degli obiettivi sopra esposti. In questa linea rientra anche la scelta di differenziare il contesto educativo tra ragazzi e ragazze, che risponde a reali necessità del periodo evolutivo da loro attraversato: tra l’altro, il gruppo omogeneo favorisce le dinamiche dell’identificazione di genere; evita di trasformarsi in gruppo chiuso, in quanto – da una certa età in poi – il ragazzo avverte che in esso non si esauriscono le proprie potenzialità relazionali; permette di calibrare meglio la scelta delle attività e il taglio dato ai temi formativi trattati insieme.

 Tutte le figure che collaborano allo svolgimento delle attività del Club sono consapevoli di rivestire un’importante valenza educativa, dagli istruttori che gestiscono determinate attività ai responsabili degli aspetti tecnici ed organizzativi. Un ruolo importante spetta in particolare al tutor: un educatore capace e dedicato che si affianca al ragazzo come amico più grande e punto di riferimento principale all’interno del Club, per aiutarlo nel suo percorso di crescita personale. Il tutor intrattiene anche una relazione privilegiata con i genitori, grazie ai quali individua e con i quali condivide gli obiettivi educativi specifici per il loro figlio e il modo concreto per perseguirli, delineando, per quanto informalmente, un vero e proprio piano educativo individualizzato.

Le attività ordinarie del Club si svolgono in pomeriggi infrasettimanali, dedicati alle varie fasce d’età. Una parte del tempo è dedicata allo svolgimento del lavoro scolastico, in un ambiente specificamente predisposto allo studio; il rispetto del clima di lavoro, frutto dell’impegno responsabile di tutti, è particolarmente importante. 

Un momento del pomeriggio è dedicato a incontri di formazione: brevi riunioni in cui viene illustrato ai ragazzi in che consiste e come si realizzano alla propria età piccoli passi di crescita umana e cristiana. Sono occasioni in cui vengono anche proposti obiettivi da perseguire sia a livello individuale che collettivo.

 I ragazzi vengono poi coinvolti in progetti pensati su misura per loro: si tratta di attività accattivanti, che al tempo stesso richiedono da loro un impegno in termini di costanza, ordine, creatività, iniziativa, capacità di collaborazione ed applicazione per acquisire abilità specifiche.

Periodicamente vengono anche proposte ai ragazzi attività speciali, come escursioni, gite, campeggi, in cui le possibilità di relazione e convivenza sono ancora più ricche.

CONTATTI

iClub  KMG  dell'Associazione "Famiglie al massimo"
Piazza Giuseppe Verdi, 31 - Palermo
Email: direzione@iclubpalermo.it

Map
LIKE / PLUS / TWEET US
Scroll to top